Esordio amaro a Milano

La Florentia San Gimignano ci prova fino alla fine, ma il Milan vince 1 a 0.
La partita di esordio resta stregata per le neroverdi, che però hanno tenuto testa per tutti i 90 minuti a un ottimo Milan, sceso in campo con i favori del pronostico.

Primo tempo di chiara marca rossonera, la padrone di casa partono forte e sfiorano il goal in più occasioni con Giacinti e Dowie che però sbagliano da buona posizione, senza impegnare Tampieri.
Milan che al 15’ trova però il vantaggio: errore in disimpegno di Bardin, Dowie recupera palla e lancia Longo davanti alla porta che non sbaglia. Nell’esultare però si fa male ed è costretta ad uscire. Così come Imprezzabile al 30’, al suo posto Lotti.
La Florentia difende bene, ma non riesce a pungere in avanti col tridente Cantore, Martinovic, Pugnali e il Milan in pieno recupero va vicino al raddoppio con il cross di Bergamaschi deviato in angolo da Bursi.

Nella ripresa le neroverdi partono fortissimo con Lotti, Martinovic e Re che impegnano la retroguardia del Milan, senza però trovare lo specchio della porta difesa da Korenciova.
Tanti cambi e molto caldo a MIlano, inevitabilmente cala il ritmo nella parte centrale della ripresa, ma la Florentia non molla fino al 95’ quando Pugnali prova a sorprende Korenciova, uscita male, con un pallonetto troppo corto.

Finisce 1 a 0 per le rossonere, ma la Florentia San Gimignano ha dimostrato ancora una volta di potersela giocare con tutte le squadre.
Prossimo appuntamento, sabato prossimo, alle 17.45, per l’esordio casalingo contro l’Hellas Verona, sconfitto dalla Juventus per 2 a 0.


Serie A Tim VIsion, 1° Giornata, Domenica 23 Agosto 2020, ore 17.45
Stadio “Vismara” – Milano

Ac Milan – Florentia San Gimignano – ( – )

Ac Milan: Korenciova, Agard, Tucceri Cimini, Bergamaschi, Fusetti, Jane (55’ Tamborini), Conc, Grimshaw (55’ Mauri), Longo (16’ Rask), Giacinti ©, Dowie
All. Maurizio Ganz
A disposizione: Piazza, Rizza, Kulis, Morleo, Spinelli, Vitale

Florentia San Gimignano: Tampieri, Bursi, Dongus (c), Pisani, Ceci, Bardin (46’ Wagner), Imprezzabile (30’ Lotti), Re (82’ Kuenrath), Cantore (70’ Dahlberg), Martinovic (82’ Anghileri), Pugnali
All. Stefano Carobbi
A disposizione: Lonni, Boglioni, Rodella

Direttore di gara: Sig. Bordin (Sez. Bassano del Grappa)
Primo Assistente: Sig. Collavo (sez. Treviso)
Secondo Assistente: Sig. Franco (sez. Padova)

Tabellino: 14’ Longo

Note: 60’ giallo Dongus