Una bellissima Florentia si arrende solo nel finale

Non basta una grande partita della Florentia San Gimignano, che sotto 2 a 0 era riuscita a recuperare lo svantaggio con Cantore e Martinovic. A decidere è ancora Sabatino, al 6° goal in campionato.

Primo tempo di grande intensità a Firenze, sin dalle prime battute la Fiorentina attacca sulla destra con Thogersen che impensierisce la difesa neroverde al 4’, il suo cross trova Mascarello sola in area che però non inquadra la porta.
Al 10’ Martinovic impegna Schroffenegger sulla punizione di Cantore, ma il direttore di gara aveva già fermato tutto per fuorigioco. Anche Sabatino viene fermata dal guardalinee per due volte in fuorigioco. Cresce il gioco della Florentia San Gimignano che pressa alto, ma nel momento migliore delle ospiti, passa in vantaggio la Fiorentina con Mascarello brava a inserirsi in area sul calcio d’angolo battuto da Bonetti. Pochi minuti dopo, al 31’ raddoppio delle viola: ancora calcio d’angolo, stavolta è Adami ad inserirsi sul primo palo e battere Tampieri.
Non mollano le neroverdi che si riversano in avanti, Martinovic e Imprezzabile sparano alto, ma al 39’ Breitner atterra ingenuamente Re in area. Calcio di rigore battuto da Cantore, che spiazza Schroffenegger e accorcia le distanze.
Nella ripresa, dopo una fase di studio, trova il goal la Florentia San Gimignano con Melania Martinovic che si sblocca in campionato superando di testa Schroffenegger ed esplode tutta la sua gioia. La Fiorentina torna in avanti, Sabatino non trova la porta, mentre al 72’ Vigilucci con un gran destro prende la traversa, la palla rimbalza sulla linea e l’azione sfuma con Sabatino che è in fuorigioco. Spingono le padrone di casa e trovano il terzo goal all’80’: Piemonte inventa per Sabatino che stavolta è in posizione regolare e non sbaglia.

La partita si chiude con la Florentia San Gimignano in avanti, ma troppo confusa e il match si chiude dopo 6 minuti di recupero.
Un’occasione persa, ma una gran partita, emozionante, palpitante, che fa ben sperare per il futuro della squadra.
Un grande applauso ai tifosi di San Gimignano che anche oggi hanno seguito la squadra e tifato per 90 minuti fuori dallo stadio.


Serie A Tim VIsion, 3° Giornata, Domenica 6 Settembre 2020, ore 17.45
Stadio “Gino Bozzi” – Firenze

Fiorentina Femminile – Florentia San Gimignano 3 – 2 (2 – 1)

Fiorentina Femminile: Schroffenegger, Zanoli (58’ Vigilucci), Quinn, Tortelli, Thogersen, Breitner, Adami © (81’ Clelland), Neto, Mascarello (65’ PIemonte), Bonetti, Sabatino
All. Antonio Cincotta
A disposizione: Forcinella, Cordia, Vigilucci, Ripamonti, Monnecchi, Piemonte, Fusini, Clelland, Lorieri

Florentia San Gimignano: Tampieri, Bursi, Dongus (c), Pisani (88’ Rodella), Ceci, Wagner (60’ Bardin), Imprezzabile (60’ Dahlberg), Re (81’ Lotti), Cantore, Martinovic, Pugnali (88’ Anghileri)
All. Stefano Carobbi
A disposizione: Lonni, Boglioni, Lotti, Dahlberg, Bardin, Anghileri, Rodella, Bolognini, Prinzivalli

Direttore di gara: Sig. Scatena (Sez. Avezzano)
Primo Assistente: Sig. Catallo (sez. Frosinone)
Secondo Assistente: Sig. Cerilli (sez. Latina)

Tabellino: 27’ Mascarello, 31’ Adami, 40’ Cantore (R), 61’ Martinovic, 80’ Sabatino

Note: 46’ giallo Wagner, 71’ giallo Ceci