Primavera: a Perugia arriva una bella vittoria!

La Primavera Florentia San Gimignano rialza subito la testa dopo la sconfitta contro la Roma e batte, in trasferta, 4 a 1 il Perugia. Partita ben gestita dalle neroverdi e tante indicazioni positive per il futuro.

Parte meglio il Perugia che dopo pochi minuti non sfrutta una chiara occasione da goal, ci mette un po’ a carburare la Florentia San Gimignano, che però prende il controllo della partita senza trovare la via del goal con Avendato, Zeolla e Imprezzabile che sprecano davanti a Urso. Proprio Imprezzabile, che con la Serie A ferma e i tanti impegni del Settore Giovanile si è resa disponibile per la Primavera, trova la rete del vantaggio allo scadere dei primi 45 minuti: il suo colpo di testa è respinto da Cerasa, ma sulla ribattuta la n.11 non sbaglia e sigla l’1 a 0.
Nella ripresa parte alla grande la Florentia, Prinzivalli appena entrata segna al 47’ il raddoppio. Le padrone di casa però non ci stanno e al 65’ accorcia Angori brava a finalizzare un’ottima azione di di Cesarini. Dura poco lo sbandamento neroverde: 3 minuti più tardi, grande azione sulla destra di Imprzzabile che crossa per Do Sorbo che deve solo mettere la palla in rete per il 3 a 1. Dominio neroverde nella ripresa, ancora Imprezzabile è brava a realizzare la personale doppietta sulla respinta corta del portiere sul colpo di testa di De Sorbo al termine di un’ottima azione di Prinzivalli.


Perugia 1 – 4 Florentia San Gimignano

Tabellino: 45’ Imprezzabile, 47’ Prinzivalli, 60’ Angori, 63’ De Sorbo, 74’ Imprezzabile

Perugia: Cerasa, Accettoni (70’ Dominici), Cifferri, Cippiciani, De Monaco, Viola, Libera, Cesarini, Annibaldi (46’ Gigliarelli), Federiconi, Angori
A disposzione: Urso, Bartoccini, Bovini, Gazzetta, Gigli, Gigliarelli, Codignoni, Santucci, Dominici

Florentia San Gimignano: Viterbo, Campagni, Piccini, Natali (55′ De Sorbo), Costantino, Santini, Avendato (46’ Prinzivalli), Bolognini, Zeolla (79’’ Testa), Diversi, Imprezzabile (80’ Mugnaini)
A disposizione: Paoli, Prinzivalli, Stankovic, Testa, Mugnaini, Burani, Corsini, De Sorbo