San Gimignano vince con cuore e grinta!

Con il rinvio del match contro il Cittadella Padova, valido per il secondo turno della Coppa Italia «Timvision», la Florentia San Gimignano torna a giocare dopo 3 settimane dalla sconfitta di Sassuolo. E dopo 28 giorni dalla vittoria contro il Napoli, la squadra neroverde è di nuovo di scena al Santa Lucia: rivale di giornata l’Empoli, per il secondo derby toscano della stagione.
Le prime azioni sono di studio. Poi è l’Empoli che, al 9’, sugli sviluppi del secondo calcio d’angolo della gara, trova la rete del vantaggio con Prugna. Si conclude, così, dopo 4 partite, 2 gare della stagione passata e 2 della stagione in corso, la striscia di imbattibilità casalinga della porta della Florentia. Le azzurre di mister Spugna, dopo pochi minuti, avrebbero l’occasione per raddoppiare, ma Friedli, la numero 1 svizzera, all’esordio in campionato, salva su Domping.
La prima conclusione verso la porta di Cappelletti della Florentia arriva al diciassettesimo: con il tiro alto di Anghileri. A parte un sinistro di Cinotti, dal limite dell’area, che esce a lato della porta della squadra delle torri, la partita prosegue senza emozioni. Al 38’ minuto, su palla recuperata da Florin Wagner, Luisa Pugnali lascia partire un sinistro da fuori area, che viene controllato facilmente da Capelletti. E dopo un minuto di recupero le squadre tornano negli spogliatoi.

È un’altra Florentia quella che entra in campo nel secondo tempo, non solo per l’ingresso in campo di Martinovic e di Cantore, al posto di Anghileri e di Nilsson: al 47’ un tiro di mancino, dal limite dell’area, di Bardin viene deviato in calcio d’angolo e sugli sviluppi del corner Pisani non riesce a colpire la palla. Due minuti più tardi il tiro di Re finisce di poco alto e al 51’ una conclusione dal limite di Pugnali viene parata da Capelletti. Per l’Empoli solo azioni di alleggerimento nella ripresa. La continua pressione delle padrone di casa porta al meritato pareggio: dopo una caparbia azione, Bardin serve Pugnali che sprigiona un destro imparabile per Cappelletti per l’1-1 dopo 57 minuti di gioco. Dopo 3 giri di lancette arriva il gol del vantaggio delle padrone di casa: è ancora Bardin che, lanciata sulla destra da Ceci, da fondo campo serve una palla che Cantore, al quarto gol stagionale, deve solo spingere in rete.
L’Empoli prova subito una reazione, ma Friedli blocca a terra un tentativo di Domping.
Al 32’ Bianca Bardin, premiata come miglior in campo a fine gara dall FIGC, potrebbe suggellare la sua splendida prestazione, ma il suo tiro da fuori coglie la base del palo. La reazione delle ospiti arriva negli ultimi minuti di gioco, ma Friedli blocca con sicurezza. Nel primo minuto del recupero, Cantore spreca l’occasione per chiudere i conti sul 3-1, da ottima posizione, spara alto. Friedli sigilla il risultato nell’ultima occasione delle azzurre allo scadere.

La Florentia San Gimignano conquista il primo derby toscano in seria A e allunga a 10 la serie di risultati positivi al Santa Lucia: 9 vittorie e 1 pareggio. L’ultima squadra a portare via dei punti dal comunale con vista sulle torri è stata la Juventus, che sarà il prossimo avversario per le ragazze di mister Carobbi: l’appuntamento è sabato prossimo alle 14.30 sempre al Santa Lucia.


Serie A Tim VIsion, 7° Giornata, Sabato 7 Novembre 2020, ore 14.30
Stadio “Santa Lucia” – San Gimignano
Florentia San Gimignano – Empoli Femminile 2-1 (0 -1 )

Florentia San Gimignano: Friedli, Ceci, Dongus (C), Pisani, Imprezzabile (70’ Bursi), Bardin, Wagner, Re, Anghileri (46’ Martinovic), Nilsson (46’ Cantore), Pugnali (85’ Dahlberg)
All. Stefano Carobbi
A disposizione: Tampieri, Lonni, Martinovic, Dahlberg, Kuenrath, Bursi, Cantore, Rodella, Giacobbo

Empoli Femminile: Cappelletti, Di Guglielmo (C), Brscic, Prugna, Polli (64’ Toniolo), Cinotti, Acuti (80’ De Rita), Domping, Giatras, Bellucci (80’Morreale), Miotto

All. Alessandro Spugna
A disposizione: Fedele, Varriale, Knol, De Rita, Glionna, Toniolo, Morreale

Direttore di gara: Sig.ra Marotta (Sapri)

Primo Assistente: Sig. Carpi Melchiorre (Orvieto)
Secondo Assistente: Sig.ra Trasciatti (Foligno)

Tabellino: 9’ Prugna; 56’ Pugnali, 59’ Cantore


Ammonizioni: Dongus, Bardin e Giatras