San Gimignano vince!

Si torna a giocare al Santa Lucia per la seconda giornata del campionato: si affrontano la Florentia San Gimignano e l’Hellas Verona.

Tre i cambi rispetto alla gara di esordio nel confermato 4-3-3 delle neroverdi di mister Stefano Carobbi: Wagner al centro della mediana sostituisce Bardin con Lotti sul centrodestra al posto di Imprezzabile e Dahlberg al centro dell’attacco sostituisce Martinovic.
Subito protagoniste le padrone di casa con Lotti: doppia conclusione della centrocampista sugli sviluppi di calcio d’angolo al secondo minuto, senza impensierire Durante.

Al 12′ è ancora Lotti che arriva al tiro che viene di nuovo ribattuto, in calcio d’angolo, dalla difesa ospite. È sempre Lotti che, pochi minuti più tardi (19′) arriva alla conclusione, su assist di Cantore. Un’incursione di Re sulla sinistra porta un nuovo calcio d’angolo per le padrone di casa. Ed è sugli sviluppi del corner che arriva la più grossa occasione del primo tempo: Pisani colpisce di testa e Mella, appostata sulla linea di porta, toglie alla giovane centrale la gioia del goal. Al 37′ con tirocross dalla destra, arriva la prima parata per Tampieri. Il primo tempo si conclude con un’incomprensione fra Ceci e Pisani, ma Dongus risolve.

Ad inizio secondo tempo ci sono potenziali occasioni da una parte e dall’altra, ma senza arrivare ad impensierire le difese avversarie, ma l’inerzia è dalla parte delle neroverdi. 

Al 57′ Pugnali imbeccata da Ceci, prova a sorprendere Durante con un pallonetto, ma la palla esce di poco. Al 57’ esce Dahlberg ed entra Martinovic che è subito pericolosa su cross dalla destra di Pugnali.
Passano pochi minuti e Santi, dalla distanza: blocca, senza problemi, Tampieri.
Al 66′ il doppio cambio per la Florentia a centrocampo: entrano Bardin ed Imprezzabile per Lotti e Wagner. Questa mossa porta subito i frutti sperati da mister Carobbi. Dopo 3 minuti la Florentia San Gimignano passa in vantaggio con una grande azione di Sofia Cantore: la numero 20 converge dalla sinistra e, con un destro preciso, a girare sul secondo palo, segna la rete dell’1 a 0. Durante sfiora con la punta delle dita, ma non può nulla e si scatena la gioia della Florentia San Gimignano per il più classico dei goal dell’ex. L’Hellas Verona si fa pericoloso solo con un tiro dalla distanza di Santi e intorno alla mezz’ora del secondo tempo la Florentia potrebbe raddoppiare in contropiede, ma l’azione 2 contro 1 non porta i risultati sperati.
La Florentia San Gimignano gestisce bene, con intensità, ma all’87’ una piccola sbavatura potrebbe portare al pareggio: prima Ceci respinge la conclusione di Papaleo e poi, su un cross dalla sinistra, Nichele colpisce un incredibile incrocio dei pali.

Al triplice fischio del signor Centi di Viterbo esplode la gioia del pubblico accorso fuori dallo stadio a sostenere la squadra e la Florentia San Gimignano conquista 3 punti importanti!

Prossimo appuntamento domenica prossima, in diretta su Sky, contro la Fiorentina, a Firenze!