Campionati, Fuori dal campo

La presentazione dei nuovi arrivi

C.F. Florentia si presenta ai nastri di partenza del campionato 2016/17 con una prima squadra importante: 7 innesti rispetto alla passata stagione hanno rafforzato un gruppo già di ottimo livello. La rosa è giovane e completa in ogni reparto, le ragazze sono determinate e mister Nicoli ha tutti i mezzi per poter fare bene. L’obiettivo societario è di fare un campionato al vertice e una coppa Toscana da protagoniste.

Conosciamo meglio le nuove ragazze presentate da Mister Nicoli:

Irene Picciafuochi, portiere, classe ‘93: “‘L’abbiamo seguita molto lo scorso anno e siamo riusciti a portarla con noi. Irene è una ragazza molto brava tra i pali e ha già dimostrato di saper guidare bene la difesa. Il giusto innesto per affiancare Valgimigli.

Elena Picciafuochi, difensore centrale, classe ‘90: “Elena, è un centrale di difesa molto forte tecnicamente. Ha già una buona esperienza in categoria e ha un ottimo senso della posizione, soprattutto è molto brava nelle chiusure difensive.

Elena Tamburini, difensore, classe ‘96: “Molto giovane e molto brava. Elena è un difensore centrale reattivo e veloce. La sua arma in più è sicuramente l’anticipo. Pur essendo giovane, ci aspettiamo molto da lei in questa stagione.”

Serena Pecchia, centrocampista, classe ‘86 :Dopo una lunga militanza tra serie B e C, Serena ha scelto il nostro progetto. Sicuramente ci porta tanta esperienza e ci sarà molto utile anche nel far crescere le più giovani.”

Priscilla Del Prete, centrocampista, classe ‘87: “Sicuramente la giocatrice che insieme a Nencioni può fare davvero la differenza. Priscilla ha giocato anche in serie A e aggiunge alla rosa tanta classe e tecnica. Ha deciso di rimettersi in gioco dopo un anno passato nel calcio a 5. Ci sarà molto utile anche per far crescere tutta la squadra.”

Linda Gavagni, attaccante, classe ‘93: “Linda torna in campo dopo un anno di inattività dovuto a un brutto infortunio. Ora è pienamente recuperata e sarà molto utile per la sua bravura sotto porta e per la sua velocità sulla fascia.”

Martina Naldoni, attaccante, classe ‘99: “Martina è la più piccola del gruppo, ha voluto fortemente entrare nella nostra squadra perchè ha capito l’importanza del nostro progetto. Il tempo è dalla sua parte. Tecnicamente è il classico centravanti che può far comodo a una squadra come la nostra molto votata all’attacco.”

Share